Degustazione Grillo Iole | Sabato 26 Gennaio

grillo-iole-logo

Torniamo alle nostre degustazioni ripartendo da Albana di Prepotto, poco distante da Cividale, nel cuore dei Colli Orientali del Friuli.

Rispetto della biodiversità del mondo animale e vegetale, è questo lo spirito di Anna, che lascia il suo lavoro di biologa per continuare l’attività nata dalla passione del padre Sergio negli anni settanta, cresciuta fino ai nove ettari attuali.
Utilizzare sostanze che non influiscono sull’equilibrio naturale, evitando l’uso di sostanze di origine chimica, permette di mantenere gli antagonisti naturali che da secoli controllano malattie e parassiti del vigneto. Inoltre per aumentare la complessità dei vini, molti dei vigneti sono stati impiantati non con materiale clonale ma con selezione massale da altri vigneti. Questo significa che esprimono maggiore diversità e ci permettono di apprezzare la complessità data da un vigneto non standardizzato.

Assaggeremo:

Sauvignon, frutto di tre vendemmie a 7/10 giorni di distanza, l’affinamento avviene in acciaio per circa 7 mesi sulle fecce fini.
Giallo paglierino tenue tendente al dorato. Naso intenso ma mai stucchevole di foglia di pomodoro, peperone, salvia, erba falciata, ortica. Si riconoscono sentori di frutta gialla e anche tropicale. Il sorso è fresco e minerale.

Schioppettino, affinato in botti di rovere da 500 litri per 24 mesi circa.Di colore rosso rubino. E’ un vino molto elegante ed equilibrato. Intenso al naso, si apre subito su aromi speziati di chiodi di garofano e pepe, che lasciano spazio quasi immediatamente a eleganti aromi di violetta, per poi cedere il passo al fruttato. In bocca è segnato da splendida freschezza e corpo intenso, con ritorni speziati in chiusura.

Refosco, affinato in botti di rovere da 500 litri per 24 mesi circa.
Di colore rosso rubino molto intenso, quasi impenetrabile. Al naso sentori inizialmente fruttati di mora selvatica, marasca, lampone e ribes nero, leggere note di tostatura e tabacco.Al palato è deciso, con tannini rotondi ed aggraziati ed un sottofondo leggermente amarognolo. Dotato di struttura importante e buona persistenza aromatica.

Sabato 26 Gennaio 2019
11.00 – 13.00 / 17.00 – 19.30

Guido De Ponti, il Geologo Droghiere