Degustazione Tramin | Sabato 12 Maggio

tramin-logo

Vi invitiamo a scoprire i vini atesini della Cantina Tramin, realtà che riassume in sé l’incanto della natura e le sue suggestioni polisensoriali, la precisione creativa e produttiva verso una qualità costante, la capacità di fare sistema e di cooperare. Proprietari della cantina sono 300 contadini viticultori che lavorano la terra nelle microzone di Termeno, Ora, Egna e Montagna, su una superficie totale di circa 260 ettari.

Degusteremo il Pinot Bianco, ottenuto da vigneti tra 225-550 metri slm, poggianti su terreni calcarei argilloso-ghiaiosi. Caratterizzato da forti escursioni termiche con giornate calde influenzate dal clima mediterraneo, e notti fredde con venti molto freschi che giungono dalle montagne. Il Pinot Bianco è un vino fresco e fruttato dal sapore secco e pieno. Leggere note di mela, armonia tra corpo e acidità.

Il Gewürztraminer Selida, il cui termine ha origine nella lingua locale di un tempo e il suo significato è quello che oggi si definisce piccolo maso, è dunque un tributo alla millenaria cultura dei piccoli proprietari agricoli. Al naso offre una pluralità di profumi che ricordano le note fiorite di petali di rosa, giglio, fiori bianchi speziati, erbe essiccate insieme a note esotiche di frutta quali mango e maracuja. Sapore profondo, speziato, di intensa aromaticità, freschezza e lunga persistenza.

Sabato 12 Maggio
11.00 – 13.00 / 17.00 – 19.30

Guido De Ponti, il Geologo Droghiere